logo BLUE BI business intelligence & analytics

Che cos’è L’industria 4.0? E quali i benefici dell’IIOT?

Industry 4.0 Industrial Internet Of Things

Condividi

Si tratta di un processo di Digital Transformation che riguarda il settore industriale e che scaturisce dalla quarta rivoluzione industriale. 

Tramite l’introduzione dell’Industrial Internet of Things, ovvero di tecnologie abilitanti quali la robotica, sensoristica, connessione e programmazione, già presenti in precedenza ma ora interconnesse, l’Industria 4.0 sta portando a un processo di produzione industriale completamente automatizzato, interconnesso e più efficiente.

Le sue applicazioni riguardano in particolar modo ambiti quali:

  •  Gestione automatizzata delle attrezzature e delle risorse: grazie all’interconnessione e al continuo scambio di informazioni tra i dispositivi, è possibile monitorare le attrezzature di impianti situati in diverse località geografiche, esercitare un maggior controllo delle scorte e della loro collocazione, tutto in tempo reale e a distanza.
  •  Manutenzione predittiva: analizzando i dati di esercizio delle macchine e identificando una correlazione con malfunzionamenti e guasti, è possibile costruire modelli predittivi per rilevare la necessità di manutenzione prima che si verifichi un nuovo guasto con relativi potenziali impatti su sicurezza e produzione.
  •  Controllo della qualità: l’accesso e l’analisi dei dati provenienti da tutti i dispositivi che fanno parte del processo di produzione, così come il tracciamento delle risorse utilizzate, permette di rilevare difettosità prima che il prodotto venga consegnato al cliente. Lo studio delle difettosità, oltre a essere fondamentale per garantire la sicurezza del prodotto (aspetto particolarmente rilevante in alcuni settori come quello farmaceutico), può costituire un valido input anche per il processo di ricerca e sviluppo e per il conseguente miglioramento del prodotto.
  • Efficienza energetica e sostenibilità: tramite l’utilizzo di sensori è possibile monitorare i modelli di consumo e ottenere informazioni su aree inefficienti, permettendo di effettuare azioni correttive, anche grazie all’impiego dell’AI. Nell’ambito della sostenibilità, software di gestione dell’energia consentono di analizzare la propria impronta di carbonio e, in caso, adottare misure correttive.

Tabella dei Contenuti