logo BLUE BI business intelligence & analytics
Cerca
Close this search box.

L’Industria 5.0 sta arrivando e si chiama ChatGPT

Industry 5.0-ChatGPT

Condividi

Ai tempi di ChatGPT, siamo portati a chiederci se i sistemi moderni di deep learning come GPT-4 siano una forma non ancora completa di AGI (Artificial General Intelligence). Infatti, come abbiamo potuto constatare in questi mesi, GPT-4 non si limita a condurre un compito specifico ma è in grado di gestire problemi di ogni tipo (abilità fondamentale dell’Intelligenza Artificiale Generale) e di ragionare, pianificare e imparare dall’esperienza.

Questa tecnologia innovativa ha dunque il potere di rivoluzionare il modo in cui comunichiamo, collaboriamo e risolviamo i problemi, e può accelerare il processo di trasformazione digitale e il progresso dell’Industria 5.0.

Cos’è l’Intelligenza Artificiale Forte?

L’Intelligenza Artificiale Forte, anche conosciuta come Intelligenza Artificiale Generale (AGI) sarebbe al livello di una mente umana e potrebbe quindi pensare come un essere umano. 

Questa linea di AI è conosciuta anche come Strong AI o Human Level AI, proprio perché sarà in grado di svolgere gli stessi compiti intellettuali di un essere umano. Infatti, al contrario dell’ANI (Artificial Narrow Intelligence o Intelligenza Artificiale Debole), l’AGI riuscirà a imitare le capacità generali degli esseri umani, non limitandosi quindi a specifici compiti ristretti.

L’Intelligenza Artificiale Generale sarà raggiunta quando l’AI riuscirà a raggiungere il livello umano nei seguenti aspetti:

  • Capacità di ragionare, risolvere problemi, usare strategie e prendere decisioni in condizioni di incertezza
  • Rappresentare la conoscenza
  • Capacità di pianificare
  • Capacità di apprendere
  • Capacità di comunicare utilizzando il linguaggio naturale
  • Integrare tutti i punti precedenti verso un obiettivo comune

Cos'è l'Industria 5.0?

L’Industria 5.0 è incentrata sul rafforzamento delle tecnologie alla base dell’Industria 4.0 (AI, IoT, Big Data, Cloud, ecc.) e ha lo scopo di aumentare la trasformazione digitale creando una maggiore collaborazione tra gli esseri umani e le macchine: per farlo, l’efficienza e la velocità dell’automazione industriale vengono unite alla creatività, ricerca e innovazione e capacità di pensiero critico degli esseri umani.

In quest’ottica, il benessere umano viene posto al centro dell’industria per garantire una giusta risposta ai consumatori che richiedono velocità e personalizzazione, aumentando in questo modo i livelli di concorrenza per le aziende.

AGI-ChatGPT

ChatGPT è l’inizio dell’Industria 5.0?

Tra i pilastri dell’Industry 5.0 troviamo “L’uomo al centro”: l’industria è centrata sull’uomo e per questo i bisogni e gli interessi umani sono posti al centro del processo produttivo, chiedendosi, al contrario di quanto accadeva prima, cosa può fare la tecnologia per i lavoratori e non viceversa. In questo senso, ChatGPT è la dimostrazione di come una tecnologia del genere può aiutare concretamente l’uomo nelle sue mansioni agevolando l’intero lavoro.

Un altro pilastro della quinta rivoluzione industriale è “Industria resiliente”: l’Industria 5.0 sottolinea la necessità di lavorare per ottenere una maggiore agilità e resilienza nel processo di produzione al fine di reagire in modo adeguato alle possibili difficoltà in tempi di crisi. In quest’ottica ChatGPT sta dimostrando di essere un valido alleato nell’aiutare in real-time chi lo utilizza. 

 

L’adozione di ChatGPT da parte delle aziende porterebbe diversi vantaggi in termini di competitività che sono collegabili anche ai vantaggi dei pilastri dell’Industria 5.0:

  • Attrazione e fidelizzazione dei clienti: ChatGPT rende l’ambiente di lavoro più innovativo e interessante, contribuendo ad aumentare la soddisfazione e la fedeltà dei dipendenti che potrebbero finalmente dedicarsi ad attività a maggior valore. 
  • Resilienza: ChatGPT, così come le altre tecnologie alla base dell’Industria 5.0, aiuterebbe le aziende a sviluppare l’agilità e la resilienza necessarie per essere in grado di reagire a cambiamenti dirompenti attraverso la raccolta di dati, l’analisi automatizzata dei rischi e una maggiore sicurezza.

In conclusione, ChatGPT è diventato il protagonista dello sviluppo della trasformazione digitale e del progresso dell’Industry 5.0. Infatti, l’adozione di ChatGPT da parte delle aziende contribuirà al loro successo nel panorama della quinta rivoluzione industriale.

Blue BI come risponde all’Industria 5.0?

ChatGPT integrato con BBI x Chatbot

Blue BI si è portata avanti in questo ambito e ha infatti deciso di integrare ChatGPT alla sua soluzione BBI x Chatbot. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo a riguardo.

Altre tecnologie dell’Industria 5.0

Tra le tecnologie utilizzate dall’Industria 5.0 per rendere l’interazione tra uomo e macchina più fluida, vi sono anche gli Advanced Analytics. Blue BI ha sempre creduto nel valore dei dati già dall’Industria 4.0 e per questo si concentra sugli Advanced Analytics per aiutare le aziende che hanno l’esigenza di prevedere il futuro e i potenziali rischi e avere dunque la possibilità di reagire tempestivamente ai cambiamenti ottenendo un vantaggio competitivo significativo. 

Contattaci per scoprire qual è la soluzione migliore per il tuo business e per entrare nel pieno dell’Industria 5.0.

Realizziamo soluzioni di Business Intelligence & Advanced Analytics per trasformare semplici dati in informazioni di grande valore strategico.

Autore

Tabella dei Contenuti